Pubblicato il 16 Giugno 2021

Milano, 16 giugno – Jakala, prima martech company in Italia e tra le prime in Europa, acquisisce BMIND la più grande consulting company indipendente spagnola fondata nel 2015, con 16 milioni di fatturato e più di 130 dipendenti, attiva nei servizi di digital transformation e business strategy.


 


L’ingresso di BMIND si inserisce nel piano di sviluppo e internazionalizzazione di Jakala, consolidandone il posizionamento in Europa e contribuendo a rafforzare la propria value proposition come partner ideale per tutte le aziende che intendono aumentare la propria top line attraverso un miglior utilizzo dei propri dati, l’adozione di strategie di marketing omnicanale, la realizzazione di attività digital and media ed infine l’implementazione di tecnologie di marketing avanzate, tra cui l’artificial intelligence.


 


L’acquisizione fa parte del piano di internazionalizzazione del gruppo che, anche grazie all’investimento di Ardian che oggi detiene il 60% dell’azienda, ha le risorse e il supporto industriale necessari per accelerare il percorso di crescita.


 


Jakala, da poco diventata Società Benefit, può contare su oltre 1.000 professionisti, di cui il 60% sotto i 35 anni e la metà donne, 300 milioni di euro di fatturato nel 2020, di cui il 38% generato a livello internazionale nei 13 paesi in cui è presente.


 


Abbiamo trovato in Bmind un’azienda che condividesse non solo i nostri valori e lo spirito imprenditoriale di lungo termine, ma anche il focus nel generare un impatto positivo e misurabile sul fatturato dei nostri clienti” ha dichiarato Matteo de Brabant, founder di Jakala. “Con, Gonzalo Galvan, Alberto Alonso e Humberto Garcia Pina (founder di Bmind) e il nuovo chairman Luis Ferrandiz, abbiamo da subito trovato grande affinità valoriale e ambizione condivisa di diventare uno dei principali player mondiali in ambito marketing & sales”.



Oggi i ricavi provengono per il 38% dall’estero e per il 62% dall’Italia ma l’obiettivo è di invertire le proporzioni entro i prossimi 3 anni”, afferma Stefano Pedron, CEO di Jakala SpA SB. “Bmind rappresenta il primo passo verso tali obiettivi perché rafforza ulteriormente la nostra presenza in Europa”


 


Per maggiori informazioni


Alessandra Rizzi, Corporate Communication Manager


alessandra.rizzi@jakala.com